MODIFICHE CONDIVISE DI UN PERDITEMPO

Scroll down to see the work of Riccardo Maffioli

MODIFICHE CONDIVISE DI UN PERDITEMPO

Scroll down to see the work of Riccardo Maffioli

Modifiche condivise di un perditempo

Writing
book
13 October, 2016

E' una raccolta di poesie , disegni, fotografie Anno 2015 Pagine 108 Copertina lucida a Colori prezzo 12 euro edizione cartacea IN E BOOK A 2,99 EURO (richiedilo qui)

puoi pagarlo con bollettino postale 12 euro + 2 euro spese spedizione
oppure in versione cartacea con Paypal o carta di credito qui:
oppure in versione e book con Paypal o carta di credito qui:

CONDIVIDO CON VOI QUESTE  RECENSIONI AL MIO LIBRO:
Come lampi all’orizzonte
di Domenico Mennella
Altalenante tra vaghe reminiscenze futuriste e personalissime, dolorose frecciate a questo mondo assurdo e assordante che ci circonda, quest’opera sembra fatta di lampi all’orizzonte: vedi e senti vibrare le parole forti, talora ruvide e scontrose, lucidamente dissacranti come nel grazioso e un po’ irritante contrappunto al poetare del grandissimo Gaber. Ma è lo stile di questo poeta originalissimo che si fa leggere con avidità nonostante la belligeranza mentale e sentimentale: è il lato sublimante della contestazione globale.
---------------------------
Una raccolta singolare
di Alessandra Consoli 
 … singolare già nel titolo che ha ritenuto di dover spiegare. quello che non dice lo definisce la raccolta, almeno nella parte più corposa.
 Perditempo ha comunemente un’accezione negativa, equivale a nullafacente. Verso dopo verso ci si rende conto che il nostro perditempo in realtà il tempo lo ha vinto, ho meglio lo ha conquistato, sconfiggendo la frenesia, lo stress, la corsa vuota della nostra epoca. 
Dal fiume e dal bosco deriva una serenità appagante, compenso alle difficoltà che tale scelta comporta. Solo il rapporto con la natura ci può salvare e dare la libertà. Libertà non è partecipazione ma fuga da questa società, è contemplazione. Non manca l’ironia di alcuni versi, la durezza di altri, la sensualità dell’amore e la durezza nel suo rifiuto, il disgusto dei soldi e dell’avidità umana. Sono tante e diverse le modifiche, accostate l’una all’altra come i quadri in una mostra, come i giorni buoni e quelli cattivi in una vita con cui sei ancora in lotta ma apparentemente pacificato con la sua fine.
E poi ci sono le immagini a sottolineare il testo e sottolineate a loro vota da frecce e simboli che a volte si inseriscono violenti.
--------
Pomeriggio altalenante fra tuoni, lampi e sprazzi di sole
E io ho trascorso il pomeriggio con Riccardo anche se lui non lo sa…
“MODIFICHE CONDIVISE DI UN PERDITEMPO” di Riccardo Maffioli 
E’ una lettura insolita, singolare, fra arguzia e spietatezza
Pensieri e riflessioni a tutto campo: una sintesi del nostro assurdo quotidiano. Assolutamente da leggere.
“……non era più filosofico guardare l’anima o il carattere di una donna?”
Oppure “ certe contemplazioni certe emozioni è indubbio che bisogna viverli da soli”
Back to Top